Quando, ormai sono passati oltre due anni, Magdi mi chiamò per illustrarmi il progetto, sembrava quasi una «missione impossibile». Invitare, coinvolgere, convincere, non è stato semplice! Percepire una situazione non è sempre averne consapevolezza e, questa, spesso, non è automaticamente conoscenza per una efficace argomentazione. Oggi, nel Gruppo Treviso, siamo 20 partecipanti e – grazie all’impegno di Magdi, alla sua esperienza, al suo ricco bagaglio cognitivo – siamo più consapevoli di quanto sta accadendo, sappiamo perché sta accadendo e stiamo imparando ad argomentare per trasmetterlo, divulgarlo correttamente sempre di più! Ed è questo il nostro compito principale perché, come dico sempre, per capire bisogna conoscere! Ma siamo ancora all’inizio. Servirà ancora tempo, dovremo accumulare ancora più esperienza, ma sempre con la stessa volontà e la stessa fiducia che ci hanno accompagnato fino ad ora. Sarà un percorso forse lungo e non facile, ma indispensabile per passare da una diffusa conoscenza, ad una azione concreta. Concreta, ma civile perché, solo così, sarà di forte efficacia! Avanti tutta e, ne sono certo, ….. Insieme ce la faremo!

Guido Bertolazzi
Bancario in pensione, Coordinatore Gruppo Treviso di «Insieme ce la faremo»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione per una miglior navigazione sul sito. Cliccando su "Accetto" o scorrendo la pagina, acconsenti all'uso dei cookie. Per informazioni sui cookie, consulta le impostazioni.