“Non chiederti cosa può fare il Paese per te, chiediti cosa tu puoi fare per il tuo Paese”.
E’ stata questa celebre frase di John Fitzgerald Kennedy a spingermi all’azione. E’ stato l’amore verso la mia Patria a farmi aderire senza riserve all’ambizioso progetto di Magdi Cristiano Allam, uomo di grande cultura, di raffinata intelligenza, di enorme generosità. Lo stimo come giornalista, come scrittore e come persona, e non ho dovuto interrogarmi sulla bontà del suo nobile intento: creare un futuro per la nostra amata Italia.
Mala tempora currunt, questo è sotto gli occhi di chi vuol vedere. Sono troppi quelli che non vedono, molti quelli che vedono e tacciono. Io ho deciso di dare forma e contenuti a qualcosa in cui credo tantissimo, ossia il riscatto della nostra sovranità nazionale e monetaria. Mi sono adoperata prontamente per informare conoscenti e amici di questa bozza progettuale e nel giro di qualche settimana è nato il “Gruppo Veneto” in supporto al lavoro di Magdi. Uomini e Donne di buona volontà si sono uniti, spinti dall’amor patrio, e hanno seguito i Corsi di Formazione Culturale tenuti settimanalmente da Magdi al fine di approfondire tematiche salienti come: uscire dall’euro, la vera storia di Maometto e dell’Islam, come costruire un nuovo modello di Stato e di democrazia, un nuovo modello di sviluppo fiscale ed un nuovo modello di società basato sulla cultura della vita che metta al centro l’uomo, reso oggi, come detto da Papa Ratzinger, “cosificato”. Una vera e propria rivoluzione copernicana concepita per ridare dignità e valore agli italiani, per emanciparci dalla matrigna Europa che ci sta schiavizzando e che serrerà sempre di più le maglie, annichilendo risorse, creatività, energie e benessere. Uno statista guarda alle prossime generazioni e, se vogliamo che l’Italia continui ad esistere, ad essere un luogo in cui sia splendido vivere e garantire a figli e nipoti un futuro solido, dobbiamo intervenire ora. Questa proposta è assolutamente sostenibile, basta crederci e volerla attuare.

Elisabetta Beggio
Libero professionista, Coordinatore Gruppo Veneto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione per una miglior navigazione sul sito. Cliccando su "Accetto" o scorrendo la pagina, acconsenti all'uso dei cookie. Per informazioni sui cookie, consulta le impostazioni.